Lettera ai candidati a Sindaco di Casirate d’Adda elezioni Amministrative Maggio 2019

Treì’n bici è la delegazione sul territorio di Treviglio e della Gera d’Adda di A.Ri.Bi. (Associazione per il Rilancio della Bicicletta), associazione operante nella città e nella provincia di Bergamo dal 1981 per la promozione della ciclabili e, più in generale, della mobilità attiva.
In vista delle prossime elezioni di maggio, abbiamo inoltarto a tutti gli attuali consiglieri comunali e ai rappresentanti dei partiti che si presenteranno alle elezioni, questa nostra lettera contenente alcune proposte per il comune di Casirate d’Adda in tema di mobilità attiva.

Ai candidati a Sindaco di Casirate d’Adda : elezioni Amministrative Maggio 2019

Il prossimo mese di Maggio, i cittadini di Casirate d’Adda saranno chiamati all’importante appuntamento elettorale per la scelta, con il proprio voto, del Consiglio Comunale e del Sindaco.

A.Ri.Bi, si rivolge ai candidati a Sindaco di tutte le forze politiche, affinché inseriscano nei propri impegni di programma, la mobilità sostenibile quale elemento irrinunciabile per una moderna politica di sviluppo, che sia in grado di coniugare la crescita economica con la tutela della salute, dell’ambiente e più in generale, per la riduzione dell’impronta ecologica ed una migliore qualità della vita dei cittadini.

Questo aspetto è ancora più rilevante nella Bassa Bergamasca, dove molto è stato fatto sul versante dell’alta velocità, della realizzazione delle autostrade, delle bretelle di collegamento, della costruzione di grandi hub per la logistica, mentre gli interventi per la mobilità attiva risultano spesse volte insufficienti, oppure poco funzionali, in quanto di breve respiro o non collegati tra di loro.


Il rispetto dell’accordo di Parigi sul “Climate Change”, pone l’obiettivo per gli anni 2018/2023 della riduzione del traffico urbano del 20%. Per questo occorre puntare a ridurre la percentuale delle auto private in circolazione attraverso una serie di azioni che tendano a sviluppare le modalità di mobilità attiva: a piedi, in bici e con TPL (Trasporto Pubblico Locale).

Ora al comune di Casirate d’Adda viene data una grandissima opportunità per invertire la rotta. Sappiamo che la costruzione della sede Amazon ha permesso di ricevere un introito straordinario. Perché non investirne una parte per attivare – in linea con la Legge Quadro Nazionale della Ciclabilità – precise strategie ed interventi volti ad incentivare concretamente ogni forma di mobilità in bicicletta in condizioni di sicurezza?


Dopo essere stati contattati ed esserci confrontati con alcuni cittadini di Casirate d’Adda, come A.Ri:Bi. proponiamo ai candidati a Sindaco e alle forze politiche che li sostengono di realizzare due percorsi nella direttrice nord-sud, che allarghino le possibilità di mobilità anche oltre il con-
fine del centro di Casirate e della sua prima periferia. In particolare:

  1. una pista ciclabile perfettamente raccordata con il tessuto cittadino che, partendo dalla pista ciclabile esistente per Arzago d’Adda, consenta di unire degnamente Casirate a Treviglio;
  2. una pista ciclabile che conduca da Casirate alla Zona industriale, Pala-Gerundum – ecostazione.

Come A.Ri.Bi. siamo disposti a confrontarci con Amministratori e cittadini, così da condividerne tracciato e modalità di realizzazione. Nel corso di questi anni abbiamo maturato un’esperienza sul campo, promuovendo importanti iniziative per la mobilità attiva nell’ambito della nostra provincia, quali il BiciPlan approvato dalla Giunta Municipale di Bergamo nel 2015 e la Bicipolitana in corso di realizzazione a Treviglio.

Chiediamo quindi ai candidati a Sindaco e alle forze politiche che li sostengono, una chiara presa di posizione relativamente alle nostre proposte.
Per qualsiasi chiarimento, approfondimento o risposta potete contattare direttamente la nostra delegazione sul territorio della Gera d’Adda A.Ri.Bi. Treì’n bici: treinbici@gmail.com.
Grazie per l’attenzione che ci avete concesso

Bergamo / Treviglio, 27 gennaio 2019

Presidente Claudia Ratti

per il Consiglio Direttivo di A.Ri.Bi Associazione per il Rilancio della Bicicletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA
Change the CAPTCHA code