Chi siamo

L’A.Ri.Bi., Associazione per il Rilancio della Bicicletta, è nata nel 1981 per “studiare le  soluzioni atte a sollecitare e favorire l’uso della bicicletta come strumento di svago, di locomozione alternativa urbana ed extraurbana e per promuovere la loro realizzazione”.

Era un periodo in cui la crisi petrolifera imponeva la ricerca di mezzi di locomozione più “sostenibili” rispetto all’ambiente: meno benzina, meno inquinamento, meno spazio occupato dalle auto, meno traffi co, città più vivibili. Ecco perché occorreva rilanciare la bicicletta!
Da allora molto è stato fatto: sia nelle abitudini dei singoli, che in molti casi si sono resi conto della necessità di cambiare stili di vita, sia nelle scelte politiche e amministrative.

Certamente siamo ancora lontani da un risultato soddisfacente: le strade sono piene di auto che si paralizzano da sole, il trasporto pubblico non è sufficientemente sviluppato né su ferro né su gomma; le abitudini dei singoli sono dure a cambiare anche perché le alternative nella mobilità sono poco praticabili, poco sostenute.

E andare in bici nelle nostre città è ancora difficile, a volte pericoloso,scelta di un numero ancora limitato di testardi e appassionati pedalatori.

Per questo Aribi si fa promotore dell’uso della bicicletta per l’utilizzo sia in ambito urbano per i piccoli spostamenti sia come mezzo per la pratica sportiva e cicloturistica per scoprire il nostro territorio.

Con il nostro gruppo tecnico di soci preparati  , collaboriamo con istituzioni, enti ed associazioni durante la progettazione e lo studio di nuove infrastrutture per i ciclisti.

Per i nostri soci e non, organizziamo pedalate di gruppo alla scoperta delle migliori ciclabili e per scoprire nuove mete turistiche grazie all’utilizzo della bicicletta


Lascia qui il tuo commento all'articolo