La Bicipolitana di Treviglio

La Bicipolitana Trevigliese è il progetto del Comune di Treviglio, predisposto e realizzato con A.Ri.Bi., Legambiente Terre del Gerundo e Team Gerobike, per creare un sistema di percorsi ciclopedonali uniforme, dotata di cartellonistica e di percorsi predeterminati.

  • INTEGRARE i percorsi ciclabili e la loro sicurezza
  • GARANTIRE la continuità della rete ciclabile
  • DIMINUIRE l’inquinamento ed il traffico motorizzato
  • FAVORIRE la convivenza non conflittuale fra mezzi motorizzati, biciclette e pedoni
  • MIGLIORARE la qualità della vita cittadina
  • La promozione dell’utilizzo della bicicletta, come mezzo di trasporto, si basa sulla sua economicità intrinseca, il cui uso diffuso facilita gli spostamenti, riduce il traffico e l’inquinamento urbano, migliorandone invece la salubrità e vivibilità della città
  • La realizzazione della Bicipolitana si basa sull’ottimizzazione e valorizzazione della rete ciclabile esistente, integrandola con dei nuovi tratti, lungo le dorsali di comunicazione individuate, e con le ciclabili interurbane
I percorsi ciclabili devono essere:
  • SICURI, i ciclisti devono avere una sede loro propria dove pedalare, senza correre il rischio di essere travolti da altri mezzi o a loro volta di travolgere pedoni;
  • ben SEGNALATI, per favorirne il riconoscimento e l’individuazione del tratto da percorrere.
La realizzazione dell’intero progetto si basa su di un principio di modularità: partendo dalla rete esistente, la si può integrare ed estendere per gradi e tempi successivi, iniziando dalle linee che prevedono minori costi e criticità realizzative e completando man mano la rete in funzione delle risorse disponibili
L’idea alla base della bicipolitana è di integrare le due circonvallazioni di Treviglio con linee radiali

Il progetto è quello di realizzare 6 linee ciclopedonali per un totale di 45 km

Le linee attive

In attesa del completamento di tutta la rete delle linee della Bicipolitana di Treviglio, segnaliamo aalcuni percorsi consigliati per muoversi o per raggiungere Treviglio.

1) dalla Stazione Treviglio Centrale FS al Comune di Treviglio
Una volta usciti dalla stazione seguire le indicazioni della Bicipolitana Linea 1. Arrivati all’incrocio tra Viale De Gasperi e Viale Piave proseguire dritti lungo la linea 1 della bicipolitana fino a Piazza Insurrezione. Immettersi sulla strada e, all’altezza delle strisce pedonali, attraversare l’incrocio tenendo la bicicletta a mano. Proseguire sempre con la bici a mano per 50 metri, voltando a destra  fino a giungere in via Verga. Qui riprendere la bicicletta e percorrere la via fino in fondo, sbucando così in piazza Manara. Sulla destra si trova la Basilica di San Marino, e di fronte a voi il palazzo del Comune

2) dalla Stazione Treviglio Centrale FS alla Piscina Comunale
Una volta usciti dalla stazione seguire le indicazioni della Bicipolitana Linea 1. Arrivati all’incrocio tra Viale De Gasperi e Viale Piave svoltare a destra in Viale Piave e seguire la linea 6 della Bicipolitana. Proseguire a seguire i cartelli della Linea 6, superare i plessi scolastici, e procedere fino alla rotonda successiva. Qui lasciare la Linea 6 della Bicipolitana e svoltare sulla pista ciclabile a sinistra. Proseguire per circa 500 metri e sulla sinistra si trova il piazzale della Piscina Comunale

3) da Brignano Gera d’Adda al Palafacchetti (Palazzetto dello Sport)
Prendere la pista ciclabile per Treviglio e proseguire sempre dritti per circa 3,5 km fino ad arrivare sulla circonvallazione esterna di Treviglio (viale Manzoni). Attraversare il viale e girare sulla pista ciclabile a destra, entrando così sulla Linea 6 della Bicipolitana. Proseguire sempre lungo la linea 6 della Bicipolitana per circa 3 km e, all’altezza delle Poste, svoltare a destra in via del Bosco. Proseguire sul percorso ciclopedonale di via del Bosco per circa 300 metri fino a giungere al piazzale del Palafacchetti

4) da Caravaggio alla Stazione Treviglio Ovest FS
Prendere la pista ciclabile per Treviglio e proseguire sempre dritti per circa 2,5 km. Una volta superato l’Ospedale prendere la pista ciclabile di via Caravaggio. Superato il sottopasso ferroviario proseguire per altri 200 metri fino a giungere sulla Linea 6 della Bicipolitana, all’altezza di Viale Piave. Attraversare il viale e svoltare a sinistra sulla Bicipolitana. Proseguire dritti per un chilometro circa fino al semaforo di viale De Gasperi. Attraversare il semaforo sempre mantenendosi sulla Linea 6 della Bicipolitana. Dopo 300 metri attraversare la strada al semaforo delle Poste. Proseguire sempre lungo la Linea 6 per altri 500 metri e alla rotonda svoltare sulla sinistra, fino ad arrivare al piazzale della stazione Ovest

5) da Calvenzano al Centro Sportivo Maccagni (campi di via Bergamo)
Prendere la pista ciclabile per Treviglio e proseguire sempre dritti per circa un chilometro. Una volta entrati a Treviglio in via Redipuglia prendere il percorso ciclopedonale sulla sinistra, che dopo poche decine di metri diventa la Linea 2 della Bicipolitana. Proseguire lungo la Linea 2 , sottopassare la ferrovia e proseguire fino ad incrociare viale Piave. Attraversare viale Piave e, sempre lungo la Linea 2, arrivare fino in fondo a via Locatelli. Attraversare viale Oriano e, girare a sinistra tenendo la bicicletta a mano sotto il portico. Girare sulla destra in via dell’Era, risalendo in bicicletta e seguendo le indicazioni della Linea 2. Arrivati in piazza Manara seguire le indicazioni della Linea 2 in via Roma. Percorrere tutta la via fino ad incrociare viale del Partigiano. Attraversare l’incrocio al semaforo e procedere sulla Linea 2 in via Cavallotti. Al temine della via si incrocia la Linea 6 della Bicipolitana. Svoltare sulla destra sulla Linea 6 in viale Col di Lana e, alla successiva rotonda, voltare a sinistra sulla Linea 1 della Bicipolitana. Proseguire sulla Linea 1 per circa 400 metri e, al semaforo, girare a destra in via ai Malgari. Dopo 100 metri si raggiunge il Centro Sportivo Maccagni