Categoria: notizie

Nuova convenzione: LANDI SPORT

Abbiamo il piacere di comunicare che in questi giorni abbiamo attivato una nuova convenzione riservata ai nostri associati. Ai soci Aribi è riservato uno sconto del 10% presso il negozio di abbigliamento e articoli sportivi LANDI SPORT , situato a Bergamo in via XX Settembre 10/a Lo sconto non applicabile se sui prodotti è già presente una promozione. Landisport, da tre generazioni a oggi, […]

Progetto ciclopedonale ATL (Arzago – Treviglio – Lurano)

In questi ultimi anni la Bassa Bergamasca sta vivendo profondi mutamenti, per effetto della costruzione di infrastrutture ferroviarie per l’alta velocità, autostrade, bretelle di collegamento e grandi hub per la logistica.

Questo mutamento storico del nostro territorio richiede un ripensamento per ridurne gli effetti negativi (traffico, inquinamento, antropizzazione della campagna) e mantenere elevato il livello di qualità della vita per i cittadini.

Lettera ai candidati a Sindaco di Casirate d’Adda elezioni Amministrative Maggio 2019

Treì’n bici è la delegazione sul territorio di Treviglio e della Gera d’Adda di A.Ri.Bi. (Associazione per il Rilancio della Bicicletta), associazione operante nella città e nella provincia di Bergamo dal 1981 per la promozione della ciclabili e, più in generale, della mobilità attiva.In vista delle prossime elezioni di maggio, abbiamo inoltarto a tutti gli attuali […]

Biglietti vincenti Lotteria Natalizia 2018

Pubblichiamo l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria di Natale,avvenuta durante la cena dello scorso 19 dicembre
Ringraziamo di cuore tutto coloro che hanno sostenuto l’iniziativa donando i premi in palio, nonché coloro che hanno collaborato alla vendita dei biglietti

Ricordiamo che i premi sono disponibili per il ritiro in sede entro il 31 gennaio 2019.

Nuovo DL :casco obbligatorio per i minori

Aribi, in questi anni, si è impegnata a svolgere volontariato nelle scuole nell’opera di insegnamento ai bambini all’uso corretto della bicicletta e delle norme del codice della strada, attività che proseguirà anche anni futuri . Con questa premessa accogliamo con piacere la notizia che annuncia la proposta di rendere obbligatorio il casco protettivo ai minori di 12 anni. La modifica al codice della strada è contenuta nel disegno di legge n.826 a firma della senatrice Evangelista.