Progetto ciclopedonale ATL (Arzago – Treviglio – Lurano)

Treì’n bici è la delegazione sul territorio di Treviglio e della Gera d’Adda di A.Ri.Bi. (Associazione per il Rilancio della Bicicletta), associazione operante nella città e nella provincia di Bergamo dal 1981 per la promozione della ciclabili e, più in generale, della mobilità attiva.

In questi ultimi anni la Bassa Bergamasca sta vivendo profondi mutamenti, per effetto della costruzione di infrastrutture ferroviarie per l’alta velocità, autostrade, bretelle di collegamento e grandi hub per la logistica.

Questo mutamento storico del nostro territorio richiede un ripensamento per ridurne gli effetti negativi (traffico, inquinamento, antropizzazione della campagna) e mantenere elevato il livello di qualità della vita per i cittadini.

Come A.Ri.Bi. siamo attivi su questi temi da quasi 40 anni – la nostra fondazione risale al 1981 – e in questi ultimi anni, in collaborazione con altre associazioni come noi attente a questi temi (Legambiente e Gerobike) stiamo portando avanti delle proposte per inserire nelle agende di chi si occupa del bene comune la mobilità sostenibile, quale elemento irrinunciabile per una moderna politica di sviluppo, che sia in grado di coniugare la crescita economica con la tutela della salute, dell’ambiente e più in generale, per la riduzione dell’impronta ecologica ed una migliore qualità della vita dei cittadini.
Un progetto concreto su cui, al fianco di Legambiente e Gerobike, stiamo lavorando in questi anni è la Bicipolitana del Comune di Treviglio, un sistema integrato di piste ciclabili che possa valorizzare la mobilità ciclopedonale all’interno del comune.

Reputiamo che il passo successivo non possa che essere rappresentato dalla messa in rete di tutto il sistema di piste ciclabili tra i diversi comuni, come volano per la mobilità sostenibile nel nostro territorio.

Molti Comuni si sono impegnati su questo tema in questi anni, con la realizzazione di diversi tratti di piste ciclabili e pedonali, ma spesse volte l’effetto di tali investimenti è stato ridotto dalla mancanza di collegamento tra queste piste.

Proponiamo un tavolo di lavoro per mettere in sistema i diversi percorsi ciclo pedonali esistenti tra di vari comuni della zona e di progettare interventi di “cucitura” tra i percorsi esistenti. La stesura di un progetto
concreto potrebbe essere utilizzata per cercare di ottenere gli opportuni finanziamenti, in questo periodo in cui è difficile per i comuni far quadrare i conti.
Per dare concretezza all’idea pensavamo di proporre, come base di lavoro, un percorso di circa 15 km che da Arzago d’Adda arrivi a Lurano, passando per Treviglio (ATL). Il vantaggio è che buona parte di questo percorso esiste già: da Arzago a Casirate c’è già una bella ciclabile, così come c’è tra Treviglio e Brignano. Inoltre Treviglio, grazie alla bicipolitana, può esser attraversata tutta su percorsi ciclabili. I punti critici sui quali lavorare sono il collegamento tra Casirate e Treviglio e quello tra Brignano e Lurano.

Sul tavolo di lavoro possono essere valutati ulteriori collegamenti che arricchiscano il progetto: ad esempio Lurano e Arcene sono già collegati da un percorso protetto in campagna.

Sarebbe importante avere il contributo di tutti i soggetti coinvolti per produrre un progetto condiviso su cui poi muoversi, sugli opportuni tavoli, per cercare di finanziarne la fattibilità.

Bergamo / Treviglio, 5 febbraio 2019

Presidente Claudia Ratti

per il Consiglio Direttivo di A.Ri.Bi Associazione per il Rilancio della Bicicletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA
Change the CAPTCHA code